COMPETENZE A TEMPO PER LE DONNE?

Il rendimento scolastico delle donne mostra risultati nettamente superiori a quelle dei compagni maschi, ma nel lavoro, soprattutto in Italia, le prestazioni sono totalmente opposte.

Nella prima foto si vede come, in Italia, le donne dai 16 ai 24 anni abbiano il doppio delle competenze dei maschi a scuola, mentre nel mondo del lavoro, dai 25 ai 44 anni, siano svantaggiate. Per loro, infatti, le opportunità di trovare lavoro, di rimanere occupate quando si forma una famiglia e di ricoprire posizioni attinenti alla formazione scolastica, sono nettamente minori.

Fonte: Indagine PIAAC – Programme for the International Assessment of Adult Competencies. Skills Matter: Further Results from the Survey of Adult Skills – © OECD 2016

Che siano le donne magicamente a diventare meno intelligenti dopo i 25 anni? Le ricerche scientifiche evidenziano che il cervello delle donne “rimane più giovane” di quello degli uomini in media di tre anni a qualunque età (risultato della Washington University School of Medicine), quindi pare proprio che non sia questo il motivo.

È interessante, inoltre, notare come in Finlandia le competenze delle donne siano leggermente maggiori rispetto ai maschi durante la scuola e aumentino notevolmente durante il lavoro.

Quale può essere la spiegazione?

Ci sono due differenze fondamentali tra l’Italia e la Finlandia. La prima è più immediata e riguarda i sussidi ed i servizi a sostegno della maternità e prima infanzia. La maternità per le donne in Italia rappresenta uno svantaggio ancora notevole.

La seconda differenza, invece, dipende proprio dalla percezione della donna nella cultura dei due paesi. In Finlandia c’è una cultura di parità molto più forte rispetto all’Italia, dove invece le donne al potere sono ancora poche e il riconoscimento e la legittimazione delle loro capacità deve venire proprio dai maschi. Le donne si ritrovano quindi svalutate e demotivate, spesso escluse dalle informazioni e non valorizzate. Se una cosa viene detta da una donna, non viene riconosciuta come valida, se viene detta da un uomo, non solo viene ascoltata, ma viene anche celebrata. In alcuni settori, poi, questa differenza è schiacciante.

La donna deve fare 10 volte di più rispetto ad un uomo, per vedersi riconosciuto un decimo rispetto a lui. E spesso, non sono solo gli uomini a non riconoscere il valore delle donne, ma sono le donne, le prime a denigrarsi e a non voler vedere il problema.

Nella seconda foto ci sono i commenti all’articolo de Il Sole 24 ore che parlava di questa indagine sulle differenze delle competenze.

Si nota che due donne hanno screditato questa indagine, ritenendola una sciocchezza, nonostante sia sufficiente aprire gli occhi per vedere il numero infinitamente ridotto di donne nelle posizione di potere rispetto agli uomini.

Altra osservazione a dir poco disgustosa, è la reazione di due uomini:

– uno giustifica questa cosa per il fatto che le donne, finita la scuola, “cerchino un pollo da spennare invece che far fatica a lavorare”

– il secondo, invece, ritiene che alle donne nel mondo del lavoro non vengano richieste competenze, ma “altro”, chiaramente facendo allusioni a prestazioni sessuali.

I commenti di questi due uomini sono lo specchio della mentalità maschilista italiana, ferma ancora a pensare alla donna come un oggetto sessuale, incapace di fare altro.

Purtroppo c’è ancora molta strada da fare per eliminare questa mentalità sessista, non solo per gli uomini, ma anche per diverse donne.

Unitevi a noi per combattere questa mentalità, diffondendo questo post.

Unite, si può!

Ihaveavoice non ha scopo di lucro, aiutaci a sostenere le nostre iniziative con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza! 
Donare è facile, clicca qui sotto sul pulsante di PayPal!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: