Vittima di Revenge Porn: cosa fare?

Guida su come capire e cosa fare se si è vittima di Revenge Porn nella chat di Telegram.

Dopo l’inchiesta sul Revenge Porn nelle chat di Telegram che abbiamo pubblicato ieri, molte di voi ci hanno scritto preoccupare perché temevano di esserne state vittima e volevano sapere cosa fare.

Abbiamo pensato quindi di scrivere questo post per rispondere alle vostre domande e darvi dei consigli:



– Come faccio a capire se sono nelle chat di Revenge Porn di Telegram?

Se ad un certo punto iniziano ad arrivarvi messaggi in Whatsapp o nei vostri profili social in privato da uomini che non conoscete e non vogliono dirvi dove hanno preso il vostro numero o si inventano storie poco credibili, è probabile che il vostro numero sia finito in quelle chat.


– Chi può averlo fatto?

Può essere chiunque: un vostro ex, il vostro fidanzato, un amico, un uomo che avete rifiutato o addirittura un vostro parente.

Chat di Telegram dove si condividono foto intime rubate chiamate revenge porn



– Cosa devo fare?

Cercate di raccogliere più informazioni possibili e segnalate alla polizia postale. La legge 69/2019 sul revenge porn (per cui avevamo sostenuto la petizione) stabilisce che chiunque, avendo realizzato oppure sottratto immagini o video sessualmente espliciti, li diffonde a sua volta senza il consenso delle persone ritratte, è punito con la con la reclusione da 1 a 6 anni e la multa da 5mila e 15mila euro. La pena è aggravata se i fatti sono commessi nell’ambito di una relazione affettiva, anche cessata, oppure con l’impiego di strumenti elettronici. La stessa pena si applica a chi, pur non avendo realizzato o sottratto il video, lo riceve o comunque lo acquisisce e lo diffonde senza il consenso delle persone ritratte. 



– Posso segnalare queste chat a Telegram? Se le segnalo mi vedono?

Sì, potete segnalare direttamente queste chat anche a Telegram e no, le segnalazioni sono anonime quindi potete stare tranquille.



– Come posso evitare di essere vittima di Revenge Porn?


Purtroppo questi esseri abietti possono farvi foto a vostra insaputa o prendere le vostre foto anche dai social e fare una ricerca su di voi per reperire più informazioni possibili, quindi chiunque può esserne vittima. Non esiste un modo per essere sicure al 100%.

Vi dico comunque come mi comporto io per tutelarmi il più possibile:

1. Non invio mai foto mie intime a nessuno. Se voi proprio lo volete fare, vi suggerirei di nascondervi il viso in modo che non possiate essere riconosciute. Ricordatevi però che spesso chi pubblica le vostre foto intime sono proprio i vostri fidanzati, quindi state sempre attente.

2. Non do mai il mio numero di telefono a persone conosciute tramite app di incontri (tinder, happn, ecc.), mi accordo per un appuntamento tramite la app e dopo averlo incontrato decido se mi posso fidare dandogli il mio numero o meno.

3. Controllo in Google se il mio numero appare in qualche sito. Se appare, potete contattare il sito dove esce e farlo rimuovere.

Chat di Telegram dove si condividono foto intime rubate chiamate revenge porn

– Come faccio a capire se il mio fidanzato/marito è in quelle chat?


Purtroppo anche qui non è facile capirlo e non ci sono modi che lo garantiscono al 100%.
Per quel che mi riguarda, se un fidanzato è particolarmente geloso del proprio telefono, è probabile che abbia qualcosa da nascondere, quindi io inizio a sospettare.
L’unico modo sarebbe appunto controllare tra le foto e le app del suo telefono, cosa che tuttavia è considerata reato, quindi non posso suggerirvi di farlo.

Chat di Telegram dove si condividono foto intime rubate chiamate revenge porn


– Posso entrare in queste chat? Come si entra?


Di solito sono chat private e per entrare serve un link di invito. Questi link si possono trovare in gruppi di fb, alcuni palesemente sessisti (come Sesso Droga e Pastorizia), altri invece possono essere gruppi di vario genere, come gruppi di calcio, di compro/vendo, ecc. Ci sono anche dei profili Instagram che li pubblicizzano (trovate il post riguardo a questo nel nostro account Instagram > @_ihave_avoice).

Nostro post Instagram con account da segnalare


Se trovate questi link vi consigliamo di entrare con un account falso nella chat di Telegram per proteggere la vostra privacy, oppure se volete entrare con il vostro, nascondete la vostra foto profilo e il vostro numero attraverso le impostazioni della privacy. Una volta che siete entrate, potete vedere se ci sono foto vostre o dei vostri figli. In tal modo potete capire anche se il vostro compagno ne è coinvolto. Tuttavia, vi ricordiamo che in questi gruppi ci sono decine di migliaia di foto e video, alcuni dei quali sono davvero disgustosi. Quindi potrebbe arrecarvi un impatto emotivo molto negativo, oltre a perdere ore di tempo senza trovare nulla. Vi consigliamo di non scaricare foto e video, a meno che non vi servano per andare a fare denuncia immediata, altrimenti rischiate di essere perseguite anche voi.


Se avete altre domande, scrivetecele nei commenti.

Vi preghiamo di diffondere il più possibile questo articolo e quello di ieri (lo trovate > qua) per informare le donne su quanto sta accadendo. Siamo tutte in pericolo e dobbiamo tutelarci.

Vi ricordiamo anche di firmare la nostra petizione per contrastare violenze e sessismo >> qua

Fermiamo il Revenge Porn.

Unite si può.

Puoi trovare gli altri articoli sul Revenge Porn:

Revenge Porn in Telegram

Revenge Porn e Sessismo

Ihaveavoice si impegna tutti i giorni nella lotta contro le violenze e disparità di genere, senza scopo di lucro. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per portare avanti le nostre iniziative.

Sostienici con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!


2 risposte a "Vittima di Revenge Porn: cosa fare?"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: