Galleria

Galleria d’Arte al Femminile

Tutte le opere in vendita in questa galleria sono fatte esclusivamente da Donne.

Ihaveavoice supporta e incoraggia tutte le Donne, affinché riescano a realizzarsi appieno delle loro potenzialità. Parte del ricavato andrà a finanziare attività in beneficenza in favore delle Donne.

Per informazioni riguardanti la vendita mandate una email all’indirizzo: ihaveavoice.contact@gmail.com


La fotografa Sharon Caniglia, classe ’90, residente a Bari, attraverso questi scatti così intimi e personali, tratti dal progetto fotografico INHUMANA, riesce ad esprimere appieno il forte legame tra i peli corporei delle donne e la bellezza della natura, con le sue foglie e i suoi fili d’erba, evocando un mondo profondo e sensuale, nella sua disarmante quando dirompente genuinità.

A questa essenza idilliaca, quasi spirituale, si contrappone il dolore intenso e a volte lacerante della depilazione, un il rituale a cui le donne si sottopongono, obbligate dai dettami estetici imposti, in netto contrasto con l’armonia del proprio essere.



Ellen Alfreider – 23 anni, dall’Alto Adige. Appassionata di soggetti di fantasia fin da quando aveva appena 13 anni. Ama le foto fantasy perché crede che tutti abbiano bisogno di sognare. Le sue foto trasportano in un altro mondo, un mondo ideale, costruendo un immagine di carica e coraggio.


Silvana Rossit – nata nel 1974, nata e cresciuta in Friuli Venezia Giulia, fotografa professionista, cerca di immortalare l’intimità nei ritratti. Queste immagini fanno parte del progetto “il mio animo è parola” e raccontano la  rinascita  delle  donne  vittime  di  violenze, raccontando il  dolore  e  la disperazione, ma allo stesso tempo, cercando di far  nascere  la  speranza  di  una  vita  migliore. 


Arianna Trigiante – vive in Puglia, in provincia di Taranto, studia Scienze della Comunicazione a Bari ed è una fotografa di scena. Le sue opere rappresentano esteriormente, attraverso la materia e gli elementi reali, la pace e il distacco interiore.


Eva Dalpi – Trascorre molti anni della sua vita viaggiando e si innamora della fotografia. Ama ritrarre colori intensi e fare giochi con luci, ombre e geometrie. Questa foto sprigiona la forza dell’immensità, come metafora della vita, in cui si fa spazio l’amore di due donne e il legame indissolubile tra madre e figlia.

Maya Galli – Fotografa di reportage, Diplomata presso l’Istituto Italiano di fotografia di Milano nel 2007. Gira per il mondo per raccontare storie attraverso i suoi fotogrammi, alla ricerca della vera essenza dell’immagine. Queste immagini sono state scattate in Mozambico nella zona di Maputo, ritraggono la vita che scorre in piccoli gesti e movimenti . In ogni immagine una storia realmente vissuta.


Vera De Tina – nata a Udine nel 1984 e residente a Codroipo (UD), è laureata all’Accademia di Belle Arti di Venezia e ha vinto il concorso per giovani artisti “Africa e Daniele Comboni” nel 2011. Questo progetto fotografico esamina l’incertezza dell’essere umano e dei suoi aspetti interiori attraverso il figurativo non definito, stagliando i volti per far emergere l’interiorità mai confessata.


Sharon Caniglia – Classe ’90, è una fotografa freelance italo-peruviana residente in Puglia. Amante della natura, dei viaggi e della poesia, questo è quello che ricerca nelle sue fotografie: il legame nascosto tra il mondo reale e quello spirituale, con la bellezza che ne consegue.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: