Ihaveavoice: una comunità fatta da Donne, per le Donne.

IhaveaVoice nasce con l'obiettivo di aiutare tutte le Donne ad esprimere appieno il proprio potenziale, superando i limiti imposti dalla mentalità maschilista e promuovendo l'apprezzamento del proprio essere, abbattendo gli stereotipi imposti dalla società. Si parla di svariati temi, dalle violenze alle pari opportunità, dai diritti delle donne alle imposizioni di stereotipi. Si racconteranno storie... Continue Reading →

Featured post

Le nuove tazze delle donne nella storia

È arrivata la collezione completa con tutte le tazze ispirate alle grandi donne che hanno fatto la storia, tra scienziate, artiste, politiche, attrici, avventuriere, scrittrici. Celebriamo queste grandi donne con queste bellissime tazze, ognuna con una frase che vi possa ispirare a inseguire i vostri sogni e a pensare in grande. Solo per questa settimana... Continue Reading →

Featured post

FIRMA LA PETIZIONE #MAIPIÙNOA

Aiutateci a sostenere la nostra battaglia per contrastare la pedofilia e le violenze sessuali, firmando la nostra petizione #maipiùNoa: http://bit.ly/2MJwksP La petizione prevede: 1. Le violenze sessuali, in particolar modo sui minori, devono avere pene più severe e certe, aumentando i termini di prescrizione e prevedendo un percorso di riabilitazione del reo, per evitare che commetta ancora... Continue Reading →

Featured post

Daisy Coleman si suicida a 23 anni.

Daisy Coleman si toglie la vita 9 anni dopo aver subito uno stupro di gruppo. Lei è Daisy Coleman. A 14 anni ha subito uno stupro di gruppo. L'8 gennaio del 2012 era ad una festa a Maryville, in Missouri. I capi di imputazione contro Matthew Barnett, il 17enne accusato da lei, sono caduti. Il... Continue Reading →

Shamsia Hassani: Beirut.

L'artista che ha fatto questo disegno è Shamsia Hassani. È nata in Iran da profughi afghani e ha 30 anni. Si è trasferita in Afghanistan nel 2005 per studiare arte all'università di Kabul, dove ora insegna. Ha riempito i muri della città delle sue opere, un inno di speranza per una città devastata, ma soprattutto... Continue Reading →

Commesse nude da Lush: vergogna.

Le commesse di Lush mostrano il fondoschiena per "sensibilizzare" o meglio, attirare l'attenzione. L'ennesima mercificazione e sfruttamento del corpo delle donne.Ma secondo Lush, catena di cosmetici naturali, e il quotidiano La Repubblica, mostrare il fondoschiena delle commesse è “una bella pubblicità grazie alla splendida forma delle ragazze”.L'iniziativa è giustificata con la scusa della battaglia per... Continue Reading →

Tre donne contro il regime in Bielorussia

In Bielorussia tre donne a capo dell'opposizione per sfidare il regime. Loro sono Veronika Tsepkalo, Svetlana Tikhanovskaya e Maria Kolesnikova, mentre lui è Alexander Lukashenko.Il presidente uscente Alexander Lukashenko guida quella che è considerata “l’ultima dittatura d’Europa”. Ha vinto ogni elezione in Bielorussia dal 1994, grazie a un sistematico controllo dei media e alla repressione... Continue Reading →

Vademecum sul Revenge Porn: prevenire e denunciare.

Cosa fare in caso di Revenge Porn e come fermarlo: il vademencum. Vi ricordate che abbiamo parlato spesso del Revenge Porn (diffusione illecita di video e immagini sessualmente espliciti) nelle chat di Telegram?Vi ricordate che avevamo costituito una Task Force per identificare e denunciare queste chat e dare supporto alle vittime?Ebbene, avevo mandato diverse segnalazioni... Continue Reading →

“In te spero morire”: un’autobiografia.

“Quando si cade poi ci si rialza, sempre.”Questa è la storia di cambiamenti e di dolori, ma soprattutto di rinascita e di forza.Claudia, dopo un dottorato in nanotecnologie a Cambridge, conseguito su pressione dei genitori, incontra un sudafricano bianco, se ne innamora e lo segue nella sua terra natale. Qualcosa però non andava, nel Sudafrica... Continue Reading →

Più donne in politica: ecco le prove!

Servono più donne in politica. Ne abbiamo parlato ieri (vedi > QUA) e oggi vi mostriamo queste foto. Fanno parte della campagna #morewomen promossa da Elle, sono foto del 2015, ma la situazione non è cambiata di molto. #morewomen #morewomen #morewomen Vorrei far notare che nella prima immagine, una delle tre donne Capo di Stato... Continue Reading →

Più donne in politica!

Ieri ci sono stati due segnali importanti per sostenere e apprezzare le donne in politica.A Milano saranno intitolati i giardini tra piazza Emilia e corso XXII Marzo a Nilde Iotti, la prima donna presidente della Camera e una delle più importanti figure femminili della politica italiana."Ci eravamo presi un impegno: dedicare un luogo di Milano... Continue Reading →

Jeanne Baret, l’esploratrice che si finse uomo.

Jeanne Baret, la prima donna a circumnavigare il mondo, fingendosi uomo. Jeanne nacque il 27 luglio del 1740 in Borgogna, una della province più arretrate della Francia, da una famiglia molto povera e pare sia rimasta orfana in giovane età. Jeanne fu assunta come casalinga presso il naturalista Pilibert Commerson. Rimasto vedovo, ebbero una storia... Continue Reading →

Su ↑