Sgarbi: insulti sessisti, viene portato fuori dal Parlamento

Insulti sessisti pesanti all'On. Bartolozzi, trascinano Sgarbi fuori dal Parlamento a forza. “TR*I@” “ST*NZ@” e altri vergognosi insulti sono stati pronunciati oggi in Parlamento da Vittorio Sgarbi rivolti all'on Giusi Bartolozzi. L'ira di Sgarbi, nonostante i diversi richiami da parte della vice-presidente della Camera Mara Carfagni, era incontenibile, tanto da averlo trascinato fuori di peso,... Continue Reading →

Molestie in chat

Troppo spesso, le donne ricevono molestie, insulti e denigrazioni in chat da sconosciuti. Queste due conversazioni sono entrambe di due ragazzi che non conoscevano le ragazze a cui hanno scritto ed hanno iniziato ad insultarle per il semplice fatto che loro non erano interessate ad aggiungerle in fb o a parlare con loro. La prima... Continue Reading →

La pressione per le foto di nudo

Chat tra fidanzati: oggettificazione della donna e pressione psicologica per avere video e foto intimi “Non puoi succhi@rmelo… Posso almeno pretendere di vedere un po' della tua f*g@ e delle tue ttte? …Per potermici smanettare e sb*rr@re sopra… Che sarà mai? …Non ci vedo nulla di male, piuttosto di male ci vedo che non mi... Continue Reading →

Vittima di Revenge Porn: cosa fare?

Guida su come capire e cosa fare se si è vittima di Revenge Porn nella chat di Telegram. Dopo l'inchiesta sul Revenge Porn nelle chat di Telegram che abbiamo pubblicato ieri, molte di voi ci hanno scritto preoccupare perché temevano di esserne state vittima e volevano sapere cosa fare.Abbiamo pensato quindi di scrivere questo post... Continue Reading →

Revenge Porn in Telegram

Wired fa un'altra inchiesta sul revenge porn dentro le chat di Telegram. Quello che ne emerge è sconvolgente: Oltre 43mila iscritti in due mesi, 21 canali tematici collegati e un volume di conversazioni che si aggira sui 30mila messaggi ogni giorno. Un’enorme chat accessibile a tutti, contenente foto e video di atti erotici e sessuali... Continue Reading →

Il monologo di Rula Jebreal a Sanremo 2020

«Lei aveva la biancheria intima quella sera? Si ricorda di aver cercato su Internet il nome di un anticoncezionale quella mattina? Lei trova sexy gli uomini che indossano i jeans? Se le donne non vogliono essere stuprate devono smetterla di vestirsi da poche di buono. Queste sono solo alcune delle domande rivolte alle donne vittime di violenza... Continue Reading →

Nasce Ihaveavoice Onlus

Care Amiche e Cari Amici, È da un po' che vi abbiamo parlato della ONLUS di Ihaveavoice a cui vogliamo dar vita. Grazie alla vostra generosità abbiamo già raccolto poco meno di 200€ e il nostro obiettivo è di arrivare almeno a 500€ per coprire le spese burocratiche. Cosa farà la ONLUS di Ihaveavoice? -... Continue Reading →

𝐋𝐎 𝐅𝐀𝐈 𝐀 𝐂𝐀𝐒𝐀 𝐓𝐔𝐀.

“...𝐩𝐚𝐫𝐚𝐠𝐨𝐧𝐚 𝐃𝐨𝐧𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐓𝐫*𝐢𝐞, 𝐯𝐢𝐨𝐥𝐞𝐧𝐭𝐚𝐭𝐞, 𝐬𝐞𝐪𝐮𝐞𝐬𝐭𝐫𝐚𝐭𝐞, 𝐬𝐭𝐮𝐩𝐫𝐚𝐭𝐞 𝐞 𝐮𝐬𝐚𝐭𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐨𝐠𝐠𝐞𝐭𝐭𝐢. 𝐋𝐎 𝐅𝐀𝐈 𝐀 𝐂𝐀𝐒𝐀 𝐓𝐔𝐀. 𝐍𝐨𝐧 𝐢𝐧 𝐝𝐢𝐫𝐞𝐭𝐭𝐚 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐚 𝐑𝐚𝐢...” Queste le parole non di un uomo qualunque (che già sarebbe molto grave), ma di un politico italiano a capo di uno dei partiti di maggior gradimento ed ex vice primo ministro italiano. Praticamente... Continue Reading →

Su ↑