L’albero di Natale e la Regina Margherita

Vi siete mai chiesti chi abbia portato la tradizione dell’albero di Natale in Italia?

L’albero di Natale ha un’origine antica e nordica, d’inverno si portava un sempreverde all’interno delle case e si addobbava con leccornie, così che gli spiriti del bosco potessero trovare rifugio nel periodo di freddo e potessero cibarsi.

Ma come è arrivata questa bellissima tradizione in Italia?

Ebbene, si narra che fu la regina Margherita di Savoia la prima ad addobbare un albero con oggetti in vetro soffiato nelle stanze del Quirinale. L’idea piacque così tanto che tutti la imitarono e ad oggi è ancora una delle tradizioni più amate.

Albero di Natale


Ma Margherita fece molto di più di questo. Fu la prima Regina d’Italia ed era una donna dotata di grandioso intelletto e squisito sentire.

A Roma tenne settimanalmente un salotto con tutti i più grandi intellettuali del tempo. Promosse le arti e la cultura, introdusse la musica da camera in Italia, fondò il quintetto d’archi di Roma. Si dedicò ad opere di beneficenza e fondò istituzioni culturali. Fu grazie ad una borsa di studio da lei concessa che il giovane Giacomo Puccini poté studiare al Conservatorio di Milano. Durante la guerra trasformò in ospedale la sua residenza romana.

Appassionata ed esperta alpinista, scalò (caso raro ai tempi per una donna) diverse vette alpine anche impegnative e presenziò a manovre militari degli Alpini.

Margherita fu anche tra le prime utilizzatrici e sostenitrici delle automobili, compiendo arditi raid turistici sulle sconnesse strade dell’epoca, come il lungo viaggio del 1905, di circa 5.000 chilometri, attraverso Francia, Paesi Bassi e Germania.

Per lei fu creata la prima pizza, da cui prende appunto il nome Pizza Margherita.

Secondo lo storico Ugoberto Alfassio Grimaldi, fu tra i personaggi politici dell’Italia unita che suscitò “i maggiori entusiasmi sia nelle classi elevate che nelle classi umili”.

Insomma, la Regina Margherita fu un’intellettuale, filantropa, sportiva, una donna coraggiosa e dal buon gusto che tanto fece per l’Italia: l’influencer che vorrei.

Guardando tutti gli alberi di Natale che ci circondano durante queste feste, pensiamo a lei e a quanto possano essere grandi le Donne!

Buone feste da Ihaveavoice!

Ihaveavoice non ha scopo di lucro, aiutaci a sostenere le nostre iniziative con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!
Donare è facile, clicca qui sotto sul pulsante di PayPal!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: