Anna: la donna che creerà i computer quantici.

Anna Grassellino sarà la donna a capo dei computer quantici al Fermilab.

Lei è Anna ed è la mente a capo dei computer quantici.


Anna Grassellino, 39 anni, nativa di Marsala, affronta un percorso che va dal Liceo Scientifico di Marsala prima, all’Università di Pisa e poi si specializza all’Università di Pennsylvania, negli Stati Uniti, dove ha trovato professori e scienziati che l’hanno messa nelle condizioni di esprimere le proprie potenzialità senza remore nè pregiudizi di genere.

Racconta infatti: “Mi trovavo in un sistema dove mi si chiedeva di avere e portare avanti le mie idee, anche se ero una studentessa senza esperienze, anche se ero una donna in discipline scientifiche. […] La scienza e la conoscenza non possono esistere se esiste il pregiudizio, non possono esistere senza l’ascolto e senza l’inclusione”.


Così, grazie ad un sistema privo di pregiudizi di genere che non la penalizzava in quanto donna, a 32 anni era già una scienziata affermata e una professoressa universitaria, a 35 anni dirigeva 300 persone al Fermilab e a 37 anni il presidente degli Stati Uniti Barack Obama le conferiva il prestigioso Presidential Early Career Award for Scientist and Engineer.


Anna raggiunge un altro importante risultato: dirigerà il progetto per la creazione di un computer quantico avanzatissimo, il più potente di sempre. Questi computer utilizzano le particelle della luce (fotoni) e i relativi Qubit.
Amplieranno enormemente le possibilità di calcolo e sarà possibile disegnare nuovi farmaci, concepire una nuova rete Internet e addirittura decifrare il mistero della materia oscura nell’universo.


Anna confessa: «Sono emozionata e molto carica. È un’opportunità unica per costruire qualcosa di rivoluzionario che può portare a straordinarie scoperte. Ovviamente sento il peso della responsabilità e immagino che incontreremo ostacoli di diversa natura. Ma nella mia esperienza ogni risultato che si incontra, anche negativo, porta sempre a trovare qualcosa di inaspettatamente nuovo».


Alla base della sua straordinaria carriera, dice, c’è: “coraggio, tenacia, fiducia, conoscenza e sogno”.

“Non dobbiamo aver paura del futuro, anche se la strada è in salita. […] Nella scienza come nella vita dobbiamo essere ambiziosi, dobbiamo sognare di raggiungere obiettivi importanti. […] In Italia dobbiamo ripartire dai sogni, dobbiamo sognare di essere i primi, di potercela fare. Perché i grandi sogni, emozionano, uniscono e creano speranza”.



Anna Grassellino, una donna intelliente, coraggiosa e tenace. Una donna che non smette mai di sognare ed impegnarsi per realizzare anche le ambizioni più ardite.


Anna Grassellino: l’influencer che vorrei!

Ihaveavoice si impegna tutti i giorni nella lotta contro le violenze e disparità di genere, senza scopo di lucro. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per portare avanti le nostre iniziative.

Sostienici con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: