Armine Harutyunyan: “Sono più di una faccia”

La modella di Gucci Armine Harutyunyan si difende dall’attacco di body shaming.

“Quando mi guardo alla specchio, vedo una persona che è più di una faccia, che ha interessi, cose da dire e da fare. Alle ragazze dico di non omologarsi.”

Questo il messaggio semplice, diretto e pieno di significato che ha lanciato Armine Harutyunyan, la modella armena di 23 anni che Gucci ha scelto tra le 100 donne più belle al mondo e che è stata letteralmente sommersa da una valanga di insulti in questa ultima settimana.

Lo dichiara in un’intervista a Repubblica e aggiunge: “Le persone sono spaventate da quello che è diverso. Non posso impedire loro di sparlare ma io posso ignorarle. Ci sono molti modi diversi di essere belli: consiglio di concentrarsi su di sé, su chi si è e su cosa si ama davvero.
A parole è facile essere aperti al nuovo ma poi, quando si trovano davanti a qualcosa che non capiscono, non sanno come reagire attaccano. Per questo dico che non vale la pena preoccuparsi di loro: hanno solo paura.”


Armine ha ragione: siamo molto di più che una faccia, dobbiamo ricordarcelo sempre quando ci guardiamo allo specchio e quando guardiamo gli altri.

Ihaveavoice si impegna tutti i giorni nella lotta contro le violenze e disparità di genere, senza scopo di lucro. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per portare avanti le nostre iniziative.

Sostienici con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: