Poi toccò a me. Ormai ero terrorizzata.

"Poi toccò a me. Ormai ero terrorizzata. – Quando avremo tolto questo “kintir” (clitoride) tu e tua sorella sarete pure.- Dalle parole della nonna e degli strani gesti che faceva con la mano, sembrava che quell’orribile kintir, il mio clitoride, dovesse un giorno crescere fino a penzolarmi tra le gambe. Mi afferrò e mi bloccò... Continue Reading →

Annunci

Pubblicità per occhiali con il sedere di una donna.

Pubblicità per occhiali da sole. E cosa mostrano? Il sedere di una donna.Forse pensano che gli occhiali da sole ce li infiliamo là??Scusate la volgarità, ma non se ne può più di vedere il corpo della donna, nudo, provocante, sbattutto in ogni campagna pubblicitaria, per vendere qualsiasi cosa, anche se col corpo della donna non... Continue Reading →

Un’immagine parla di più di mille parole.

Un'immagine parla di più di mille parole. E cosa dice questa immagine?Una bottiglia di birra, chiaro richiamo ad un oggetto fallico, messa in mezzo alle gambe aperte di una donna seminuda, con il sedere bene in vista, il tutto contornato da uno spumeggiante liquido bianco (che potrebbe essere chiaramente qualcos'altro, oltre alla birra). Un evidente... Continue Reading →

Ho ricevuto dei fiori oggi.

Ho ricevuto dei fiori oggi... non era il mio compleanno, né un altro giorno speciale. Abbiamo avuto la nostra prima litigata ieri nella notte e mi ha detto molte cose crudeli che mi hanno davvero ferita. So che è pentito e dispiaciuto, e che non ha voluto dire le cose che ha detto perché mi... Continue Reading →

“Se fai vedere il seno, bevi gratis”

Questo il cartello esposto in un bar di Treviso, affisso sullo spillatore della birra da qualche anno. “Noi non siamo un locale normale e come tale proponiamo dei giochi per le nostre bellissime e simpaticissime clienti. Vuoi il numero del barista? Ordina 5 shot. Se baci il barista, 5 shot in omaggio.Se fai vedere il... Continue Reading →

Giochi a calcio? Sei un oggetto sessuale.

Donne completamente nude, ricoperte di sapone, intente a toccarsi l'una con l'altra in atteggiamenti provocanti e posizioni sexy... la copertina di Play Boy? No, la foto usata da un mezzo di informazione, il quotidiano Affari Italiani, per un articolo. Sarà un articolo che parla di qualche programma TV particolare o un qualche trattamento di bellezza... Continue Reading →

LA CULTURA DELLO STUPRO.

Abbiamo già fatto due post sugli insulti sessisti rivolti a Carola Rackete, comandante della Sea Watch 3.Uno dove veniva definita cagna, e l'altro dove una donna diceva che era brutta. Speravamo che la questione si potesse chiudere così, ma siamo costretti a scrivere ancora su questa vicenda, aggiungendo le affermazioni schifose di tanta altra gente.Uomini... Continue Reading →

Donne Forti? Insulti sessisti.

Carola Rackete non è la sola ad avere subito insulti sessisti e incitamento alla violenza, anche donne che ricoprono posizioni politiche, sia di sinistra che di destra, come Laura Boldrini, Cécile Kyenge, Virginia Raggi, Giorgia Meloni, donne dello spettacolo o intellettuali che hanno espresso le loro posizioni politiche, come Emma Marrone, Asia Argento, Michela Murgia,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora