Belli a 50 anni? L’esempio di Giuseppe Conte vs le donne 50enni

In questi giorni, in cui il Presidente Giuseppe Conte è intervenuto in modo decisivo nel tentativo salvare l’Italia Coronavirus, si è scatenato nei social un vero e proprio “amore platonico” da parte di tantissime donne, con il nascere di tantissimi meme a lui dedicati, tanto che ne ha parlato anche la stampa (vedi articolo di Rolling Stones), in Wikipedia si legge di lui “avvocato, politico e sex symbol italiano” e addirittura risulta primo nella lista delle parole maggiormente ricercate su Pornhub, in Italia.

La notizia dedicata alle fan di Conte da Il Fatto Quotidiano

Da una cosa leggera, che può strappare un sorriso, come questa, ne abbiamo ricavato una riflessione.

Giuseppe Conte è un uomo di mezza età, sui 55 anni, ha dei lineamenti piacevoli e un fisico asciutto, ma non è un palestrato 20enne con le labbra carnose e lo sguardo sensuale, che sprizza testosterone da tutti i pori.

Allora cos’è che, all’improvviso, ha suscitato tanta ammirazione tra le donne verso di lui? Da quello che si evince leggendo nei commenti delle fan: la sua cultura, i suoi modi educati, la sua intelligenza, il suo carisma, il suo senso di responsabilità, la sua dedizione alla patria. Il suo aspetto ha aiutato, ma non è certo stata l’unica variabile in gioco per questa improvvisa adorazione verso di lui.

Pensiamo anche ad Alberto Angela: stessa cosa.

Pensiamo ora, invece, alle donne 50enni che sono ancora desiderate dagli uomini: ve ne vengono in mente qualcuna?

Io faccio fatica a trovarne, ricordo che Monica Bellucci, in una delle ultime sfilate che ha fatto per Dolce&Gabbana è stata fortemente criticata per essere invecchiata e aver preso qualche kg (pur essendo sanissima e normopeso).

L’unica 50enne che è saltata alla cronaca recentemente per essere ancora oggetto di desiderio tra gli uomini è Jennifer Lopez. E perché è ancora ammirata? Per la sua intelligenza, per il suo carisma, ecc.? No. Per il suo fisico e perché sembra più giovane della sua età.

E come fa Jennifer Lopez ad essere ancora così? Tantissima palestra, diete, e sicuramente qualche ritocchino dal chirurgo.

Ma quindi non ci sono donne colte, intelligenti, carismatiche, ecc. a 50 anni? L’unica donna famosa che mi viene in mente è la giornalista Lilli Gruber, una donna sicuramente molto preparata.
È una sex symbol quindi? No, nessuno l’ha mai considerata tale, nemmeno quando era giovane. Come mai? Beh, viene da pensare perché gli uomini (o per lo meno la maggioranza) non considerano le donne intelligenti come sexy, anzi, magari le trovano automaticamente poco arrapanti.

Vedete la differenza tra uomini e donne 50enni?

Agli uomini è concesso invecchiare, non devono ricorrere alla chirurgia, alla palestra e alle diete per essere apprezzati dalle donne.

E le donne invece? No, le donne devono rimanere giovani, e se non lo rimangono (cosa peraltro impossibile, perché è il naturale corso del tempo) allora non si vogliono più.

Quanti uomini a 50 anni mollano la moglie coetanea per una ventenne?

Quante donne a 50 anni, mollate dai mariti per le 20enni, sono costrette ad accontentarsi di un compagno 70enne o più perché i loro coetanei le considerano troppo vecchie?

E perché avviene questo? Eh, perché le donne “vecchie” non possono più fare figli, è un istinto naturale, dirà qualcuno.

E invece no.

Anche gli uomini giovani hanno più testosterone e più forza rispetto agli uomini più maturi, quindi le donne dovrebbero essere attratte solo da quelli giovani, se questa fosse la motivazione.

E allora perché?

Ci sono moltissimi studi sull’effetto persuasivo della pubblicità e della comunicazione di massa. Vengono spesi miliardi ogni giorno per farla. Le aziende spendono molto più in pubblicità che per sviluppare il prodotto.

E cosa si usa nella pubblicità?

Donne giovani e con atteggiamenti sensuali. Anche quando si tratta di prodotti per donne più âgée.

Per gli uomini invece? C’è un po’ di tutto, ma in media si parte dai 35 e si arriva tranquillamente ai 55 anni.

Sarà mica che questo bombardamento quotidiano di un modello di donna con una determinata età, una determinata forma estetica e un determinato atteggiamento (sexy, ma quasi mai carismatico) faccia sì che la società sia attirata proprio da quel tipo di modello?

Riflettiamoci e rivendichiamo il diritto delle donne di invecchiare.

Basta canoni estetici imposti. Basta modelli di donne sessualizzate. Noi donne siamo molto di più di un ammiccamento o una scollatura.

Abbiamo un carattere, delle idee, una personalità.

Facciamoci valere per quello che siamo.

Unite si può!

Ihaveavoice si impegna tutti i giorni nella lotta contro le violenze e disparità di genere, senza scopo di lucro. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per portare avanti le nostre iniziative.

Sostienici con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: