L’autorizzazione maritale, abolita 100 anni fa.

In passato, la donna era un accessorio del capofamiglia (padre o marito), considerata incapace e quindi non idonea a decidere, poiché “debole” rispetto all'uomo fisicamente, veniva considerata anche “debole” mentalmente. Nel Codice di Famiglia del 1865, le donne non avevano il diritto di esercitare la tutela sui figli legittimi, non potevano essere ammesse ai pubblici... Continue Reading →

DISTRUTTA LA PANCHINA ROSSA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE.

Un atto vandalico, nella notte, su un simbolo inaugurato appena una settimana fa per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in piazza Garibaldi a Massa. "Chi ha fatto questo non capisce nulla. Voglio che la panchina sia ripristinata. Un'altra ferita di cui non avevamo bisogno" dice la consigliera Elena Mosti.Ed ora la domanda... Continue Reading →

"SE L'È CERCATA"

Dopo i dati dell'Istat (vedi qua) che mostrano un'Italia che ritiene sia colpa delle donne se un uomo le aggredisce, ecco la conferma venire proprio da Facebook. Ana Maria Di Piazza, la trentenne al terzo mese di gravidanza, è stata uccisa con dieci coltellate dal suo amante, il reo confesso Antonino Borgia (51 anni) a... Continue Reading →

10.000 volte grazie!

Grazie a tutti voi di cuore, per seguirci e sostenerci nella nostra battaglia per creare un mondo migliore, fatto di rispetto, fiducia e parità tra uomini e donne, perché in una società civile, non dovrebbe essere l'appartenenza ad un sesso, piuttosto che ad un altro, a fare la differenza. Ogni persona dovrebbe essere valutata per... Continue Reading →

Porta rispetto, sempre.

Ripeti con noi:Se una donna viene a letto con te la prima sera, NON è Tr**a.Se una donna non viene a letto con te, NON è Tr**a. Se una donna sceglie un altro uomo, NON è Tr**a. Se una donna è lesbica, NON è Tr**a. Se una donna è bisessuale, NON è Tr**a. Se una... Continue Reading →

COMPETENZE A TEMPO PER LE DONNE?

Il rendimento scolastico delle donne mostra risultati nettamente superiori a quelle dei compagni maschi, ma nel lavoro, soprattutto in Italia, le prestazioni sono totalmente opposte. Nella prima foto si vede come, in Italia, le donne dai 16 ai 24 anni abbiano il doppio delle competenze dei maschi a scuola, mentre nel mondo del lavoro, dai... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora