Amelia Earhart, l’aviatrice dei record.

L’incredibile storia si Amelia Earhart, la prima donna aviatrice che conquista il cielo.

Sin da piccola amava i libri e l’avventura, praticava sport, scorrazzava in bicicletta e odiava gli abiti femminili che le impedivano di muoversi liberamente.

A 23 anni ad un raduno aeronautico, pagando un dollaro, per la prima volta sale a bordo di un biplano per un giro turistico di dieci minuti sopra Los Angeles. È così che incontrò la passione della sua vita: «Quando raggiunsi la quota di due o trecento piedi, seppi che dovevo volare».

Inizia a frequentare lezioni di volo, accettando ogni tipo di lavoro per potersele permettere, e il 15 maggio 1923 divenne la sedicesima donna al mondo a conseguire il brevetto di pilota. Comprò poi il suo primo biplano con l’auto economico della madre.

Da quel giorno inizia a stabilire i suoi numerosi record: la prima donna ad attraversare l’atlantico, sia in team che da sola (solo un uomo, oltre a lei, lo aveva fatto), record mondiale di altitudine (5.613 metri), prima donna ad attraversare gli Stati Uniti senza scalo.

Amelia è inarrestabile, sempre determinata e con l’intento di arrivare dove altri avevano fallito, diventa anche la prima aviatrice ad attraversare il Pacifico, da Oakland a Honolulu, nelle Hawaii.

Nel pieno del successo e della fama, scrisse dei libri sulle sue esperienze e viene addirittura creata una linea di bagagli per viaggi e una linea di abbigliamento sportivo aerei dedicati a lei. Lei stessa poi creerà delle linee di abbigliamento per le donne aviatrici.

Amelia lottò anche per i diritti di genere e ispirò altre donne a sviluppare la fiducia in se stesse.

Il suo sogno più grande rimase quello il giro del mondo in aeroplano. Dopo un tentativo andato male ci riprovò. Raggiunti circa i due terzi del viaggio, percorrendo oltre 22.000 miglia, il 2 luglio del 1937 si persero completamente le tracce del suo aereo, dove Amelia viaggiava insieme al copilota Frederick Noonan.

A questa grande donna così indomita dedichiamo una linea, affinché il suo coraggio e la sua audacia, che la portato ad affrontare avventure pensabili solo per gli uomini, ispirino tutte noi a non porci mai dei limiti.

“La cosa più difficile è prendere la decisione di agire, il resto è semplice tenacia” – Amelia Earhart: l’influencer che vorrei.

Tazze dedicate a Amelia Earhart.

> Le tazze sono in sconto solo per questa settimana di lancio. I proventi verranno utilizzati per le nostre attività a favore delle donne.
Puoi averle ora, cliccando > QUA.

Ihaveavoice si impegna tutti i giorni nella lotta contro le violenze e disparità di genere, senza scopo di lucro. Sostieni le nostre iniziative con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: