“Aveva 12 anni. Era un animalino docile.”

Cambiano il nome della via da Indro Montanelli a Destà. “Aveva 12 anni. Era un animalino docile.” Questo è ciò che disse Indro Montanelli di Destà, una bambina di 12 anni che il giornalista acquistò nel 1936 per 350 lire, in Abissinia, durante la guerra in Etiopia, e la fece sua moglie. “Si trattava di... Continue Reading →

Nasce Ihaveavoice Onlus

Care Amiche e Cari Amici, È da un po' che vi abbiamo parlato della ONLUS di Ihaveavoice a cui vogliamo dar vita. Grazie alla vostra generosità abbiamo già raccolto poco meno di 200€ e il nostro obiettivo è di arrivare almeno a 500€ per coprire le spese burocratiche. Cosa farà la ONLUS di Ihaveavoice? -... Continue Reading →

Violenze contro le donne: le mostre.

“L’invisibilità non è un superpotere” “La sera che sono finita in ospedale ne ho contate 43. 43 mattonelle. Quando non restavo zitta e rispondevo alle sue offese faceva così, mi prendeva per i capelli e mi sbatteva contro il muro della cucina. Allora io le contavo le mattonelle, per non concentrarmi sul dolore, altrimenti sarei... Continue Reading →

Nice, l’attivista Kenyana che lotta contro le mutilazioni genitali femminili: l’influencer che vorrei.

Nice Nailantei Leng'ete a soli 8 anni, orfana di entrambi i genitori, scappa dal suo villaggio per sfuggire all'orribile rito della mutilazione dei genitali (ne abbiamo parlato qua: http://bit.ly/Mutilazionigenitali). Convince anche la sorella maggiore a scappare con lei e percorrono 70 km per raggiungere il villaggio dove abita la zia, nascondendosi tra i cespugli e... Continue Reading →

APPROVATA LA MOZIONE IN DIFESA DEI MINORI.

«Molto spesso, intorno a minori vittime di violenza, si creano vere e proprie barriere di omertà in cui parenti, vicini e compagni di classe, pur essendo a conoscenza degli episodi di violenza, maltrattamenti e abusi, decidono di non denunciare l’accaduto alle autorità competenti». Queste le motivazioni della mozione. In provincia di Napoli, un bambino di... Continue Reading →

13 anni lei, 49 lui.

Amico di famiglia, lei lo chiamava “zio”. Lui sempre presente e affettuoso, finché quelle attenzioni non diventano inadeguate: baci, carezze al seno e all'inguine. Chiusi in camera, anche se sua moglie era in casa. Messaggi in continuazione, anche di notte. Questi abusi durano due anni. La madre di lei scopre i messaggi, si insospettisce, ma... Continue Reading →

Cosa succede in Italia

Violentata da madre e patrigno quando aveva 11 anni, per diversi anni. Trasferitasi poi dal padre naturale a 18 anni, è stata stuprata anche da lui. Padre uccide figlia di due anni e poi tenta il suicidio, motivando questo gesto con la disperazione per la separazione. Condannato a sette anni e quattro mesi un sessantenne... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito