Le nuove Donne nella Task Force di Conte

11 nuove donne per la task force di Conte per uscire dalla crisi del Coronavirus.

Dopo le critiche che sono state fatte nelle scorse settimane per la mancanza delle donne nei gruppi di lavoro istituiti per far fronte alla crisi del Coronavirus, e la mozione parlamentare promossa da Laura Boldrini e da altre parlamentari, finalmente sono state aggiunte 11 donne, riequilibrando un po’ le quote.

Cinque nuove donne affiancheranno le quattro già presenti nel team di Colao, composto da venti esperti totali.

Mentre nel Comitato tecnico-scientifico, finora composto di 20 uomini su 20, ne arrivano sei.

Queste sono le nuove nomine per la task force di Colao:


Enrica Amaturo, presidente nazionale dell’Associazione italiana di sociologia, direttrice del Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Federico II di Napoli dal 2013, Professoressa Ordinaria di Sociologia Generale. Prima Preside donna dell’Ateneo federiciano, eletta nel 2001, è stata anche Coordinatrice della Conferenza dei Presidi di Sociologia.

Enrica Amaturo

Marina Calloni, professoressa di Filosofia politica e sociale dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca e fondatrice di “ADV – Against Domestic Violence”, il primo centro universitario in Italia dedicato al contrasto alla violenza domestica.

Marina Calloni

Linda Laura Sabbadini, direttrice centrale dell’Istat, pioniera degli studi di genere, in particolare trasformazioni sociali, familiari, del lavoro e delle disuguaglianze. Ha fatto parte di numerosi gruppi di alto livello dell’ONU, Eurostat, OCSE, Commissione Nazionale Parità e Commissione Povertà, ha collaborato con associazioni e ONG. È autrice di più di 100 pubblicazioni scientifiche ed editorialista per diversi quotidiani. Nel 2015 è stata inserita tra le 100 Eccellenze Italiane.

Linda Laura Sabbadini

Donatella Bianchi, presidente del WWF Italia, giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva, Presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre, ha ricevuto diversi riconoscimenti per il suo impegno per l’ambiente, come “Ambasciatrice della Biodiversità” e “Medaglia d’oro al merito di Marina” per l’impegno profuso nella divulgazione della tutela dell’ambiente e della biodiversità. È stata anche sottosegretaria al ministero dell’Ambiente.

Donatella Bianchi


Maurizia Iachino Leto di Priolo, specializzata in corporate governance, manager e attiva nel volontariato. Ha fondato Fuori Quota nel 2011 per sostenere lo sviluppo dei talenti femminili, presidente prima di Save the Children e ora di Oxfam Italia.

Maurizia Iachino Leto di Priolo

Nel Comitato tecnico-scientifico:


Kyriakoula Petropulocos, dopo la laurea in medicina con lode, consegue diverse specializzazioni, tutte con il massimo dei voti e dal ’93 inizia a dirigere diversi comparti ospedalieri, fino a diventare direttrice generale di Cura della persona e welfare della Regione Emilia Romagna.

Kyriakoula Petropulocos


Giovannella Baggio, già ordinario di Medicina interna e titolare della prima cattedra di Medicina di genere in Italia, attualmente presidente del Centro studi nazionale di salute e medicina di genere.

Giovannella Baggio


Nausicaa Orlandi, perito del Tribunale di Padova, docente accreditato, presidente della Federazione Nazionale degli ordini dei chimici e dei fisici ed esperta di sicurezza sul lavoro. È stata anche componente della Commissione Pari Opportunità presso il Consiglio Nazionale dei Chimici.

Nausicaa Orlandi


Elisabetta Dejana, biologa a capo del programma di angiogenesi dell’istituto di Oncologia molecolare di Milano e capo dell’unità di Biologia vascolare nel Dipartimento di immunologia dell’Università di Uppsala, in Svezia.

Elisabetta Dejana


Rosa Marina Melillo, è stata Ricercatore del CNR (1998-2005) presso L’Istituto per L’Endocrinologia e l’Oncologia Molecolare “Gaetano Salvatore”. Dal 2006 è Professoressa Associata di Patologia Generale presso la Facoltà di Scienze Biotecnologiche dell’Università Federico II di Napoli.

Rosa Marina Melillo


Flavia Petrini, professoressa di Anestesiologia presso l’Università degli studi G.D’Annunzio di Chieti-Pescara e direttrice dell’Unità operativa complessa di anestesia, rianimazione e terapia intensiva dell’Ospedale Santissima Annunziata di Chieti.

Flavia Petrini


Complimenti a queste professioniste di altissimo livello e soprattutto a queste donne che, in un mondo ancora tristemente dominato dagli uomini, sono riuscite a conseguire una carriera piena di successi.


Siamo felici che un minimo di spazio alle donne finalmente sia stato dato, ma, allo stesso tempo, siamo davvero molto tristi che, nel 2020, siamo ancora costrette a doverci lamentare e ad arrivare addirittura ad una mozione parlamentare, per avere un minimo di parità, altrimenti resteremmo sempre indietro.

Ihaveavoice si impegna tutti i giorni nella lotta contro le violenze e disparità di genere, senza scopo di lucro. Sostieni le nostre iniziative con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: