DISTRUTTA LA PANCHINA ROSSA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE.

Un atto vandalico, nella notte, su un simbolo inaugurato appena una settimana fa per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in piazza Garibaldi a Massa. "Chi ha fatto questo non capisce nulla. Voglio che la panchina sia ripristinata. Un'altra ferita di cui non avevamo bisogno" dice la consigliera Elena Mosti.Ed ora la domanda... Continue Reading →

"SE L'È CERCATA"

Dopo i dati dell'Istat (vedi qua) che mostrano un'Italia che ritiene sia colpa delle donne se un uomo le aggredisce, ecco la conferma venire proprio da Facebook. Ana Maria Di Piazza, la trentenne al terzo mese di gravidanza, è stata uccisa con dieci coltellate dal suo amante, il reo confesso Antonino Borgia (51 anni) a... Continue Reading →

Non è normale che sia normale

Il 39,3% degli italiani ritiene che una donna sia in grado di sottrarsi ad un rapporto sessuale se davvero non lo vuole. Il 23,9% imputa all'abbigliamento provocante l'attenzione di uno stupratore. Il 15,1% pensa che una donna ubriaca sia corresponsabile della violenza subita. Per il 10,3% della popolazione spesso le accuse di violenza sessuale sono... Continue Reading →

Violenze contro le donne: le mostre.

“L’invisibilità non è un superpotere” “La sera che sono finita in ospedale ne ho contate 43. 43 mattonelle. Quando non restavo zitta e rispondevo alle sue offese faceva così, mi prendeva per i capelli e mi sbatteva contro il muro della cucina. Allora io le contavo le mattonelle, per non concentrarmi sul dolore, altrimenti sarei... Continue Reading →

FEMMINICIDI E (IN)GIUSTIZIA ITALIANA

Perché chi uccide la moglie, invece di farsi 30 anni in carcere, può ricevere una pena di 4 anni e magari non farsi neanche un giorno di galera? Lo spiega il magistrato Piercamillo Davigo: “Se uno apre il Codice penale, scopre delle cose molto curiose. Per esempio, per l‘omicidio del coniuge sono previsti 30 anni... Continue Reading →

STUPRO DI GRUPPO, pena irrisoria

STUPRO DI GRUPPO: l'alcol, un pugno, il black out, 2 ore di violenze, lividi sul corpo della donna, il tutto ripreso da video e foto poi mandate ad alcune chat per vantarsi... La pena? 3 anni per Francesco Chiricozzi e 2 anni e 10 mesi per Riccardo Licci, entrambi ex militanti di Casapound. “Dai filmati... Continue Reading →

GRAZIA PER ASSUNTA

Vi abbiamo raccontato la tristissima storia della signora Assunta Casella, 60 anni, comprata a 14 anni dal marito, Severino Viora, vent'anni in più di lei, per 500 mila lire. Dopo aver subito per più di 40 anni maltrattamenti, abusi e persino essere stata costretta a prostituirsi, si è liberata dal suo aguzzino, uccidendolo. La giustizia... Continue Reading →

NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE.

Genova Sampierdarena, Ottobre 2019. Questa è la ferocia con cui un uomo si avventa contro una donna indifesa. E non ci interessano le ragioni, nessun motivo è valido per arrivare a tanto. Questo uomo, oltre ad essersi scagliato con una rabbia inaudita contro questa donna, ha anche attaccato un uomo che era intervenuto per fermarlo.... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora